Site Network: Personal |

 

sulla scia dell'opera leopardiana, tratterò tutto ciò che mi passerà per la testa:politica, musica, cinema,ecc. tutto in completa libertà



Scuola moderna

Io, se fossi nel ministro Foroni, e lo faccio da cittadino e ragazzo che è appena uscito dal mondo della scuola, inizierei a chiedermi cosa cavolo sta succedendo nellas cuola italiana. Sono cose che non stanno ne in cielo ne in terra le notizie che si sentono e si leggono sui giornali. La professoressa che fa sesso con gli alunni, la professoressa con il perizoma che si fa toccare il culo, la maestra che stava tagliando la lingua al bambino. Mi sa che nella scuola italiana ci sia qualcosa che non va...

Etichette:

posted by Ajeje87 @ 14:06, , links to this post




La tomba di Gesù

Secondo voi, anche tralasciando le critiche delle chiese cristiane, al mondo, riusciremo a trovare qualche pollo che crederà a questa assurda storia?

Etichette:

posted by Ajeje87 @ 10:16, , links to this post




Pena di Morte: 2007 anno della svolta?

E' un placet all' unanimità quello che i ministri della Giustizia europei hanno riservato in questi giorni alla proposta italiana affinche' sulla moratoria della pena di morte i 27 Paesi Ue facciano risuonare all'unisono la propria voce nel palazzo di Vetro delle Nazioni Unite.
Fonte Ansa.

Speriamo finalmente che qualcosa nel mondo si muova davvero.

Etichette:

posted by Ajeje87 @ 14:55, , links to this post




Offensiva primaverile

Ma secondo voi, dopo che Bush e gli americani stanno sbandierando ai 4 venti i presunti piani dei talebani, questa benedetta offensiva di primavera ci sarà?

Etichette:

posted by Ajeje87 @ 13:08, , links to this post




Legge elettorale

Ricordo quando poco tempo fa, in ambienti di centrosinistra, si diceva che non era saggio discutere adesso di legge elettorale quando per una cosa del genere, sulla quale c'era un forte disaccordo, si poteva pure cadere, tanto più che non era neanche urgente; "tra 5 anni si vedrà", si diceva. Ora che si è caduti per un altro motivo e la legge elettorale torna in cima alla lista delle cose da fare si può tranquillamente dire che ci si è sbagliati.

P.S. Verrebbe voglia di lasciarla com'è questa legge elettorale porcata, così magari se le prossime elezioni le vince il centrodestra me la godo io a vederli annaspare al senato facendo il mercato dei voti e maledicendo il De Gregorio di turno. Peccato che si deve fare per forza per il bene del Paese, ma io questa soddisfazione sarei tentato di togliermela.

Etichette:

posted by Ajeje87 @ 12:45, , links to this post




Me ne convincerò

In questo momento in Italia non abbiamo una situazione che ci garantisce che la nostra liberta' possa essere davvero piena". Lo dice il leader di FI, Silvio Berlusconi, in un passaggio del suo intervento telefonico con i giovani di Forza Italia riuniti a Fano. "La liberta' e' il bene principale da cui scaturiscono tutti gli altri beni - ha detto l'ex premier - il bene senza il quale nessuno di noi puo' mettere a frutto i suoi talenti, puo' operare, puo' operare. La liberta' e' la nostra essenza - ha continuato - e quindi deve essere assolutamente tutelata. E lo stato non e' uno Stato legittimo se non si pone e non e' capace di porsi come primo obiettivo quello di tutelare la liberta' di tutti i suoi cittadini". "Purtroppo in questo momento - ha aggiunto - in Italia non abbiamo una situazione che ci garantisce che la nostra liberta' possa essere davvero piena e che ci possano essere le condizioni affinche' si possano sviluppare le nostre attitivita'
Se continua così ancora per un po' mi convincerò anch'io delle minchiate che continuamente dice

Etichette:

posted by Ajeje87 @ 14:31, , links to this post




E fu così che la Chiesa vinse ancora


Mi sa che i senatori dissenzienti hanno fatto una vaccata più grossa di quello che si aspettavano. Infatti tra i 12 punti che Prodi ha proposto e poi fatto accettare a tutto il centrosinistra non ci sono più i Dico. Laicità Adieu. Immagino Ruini come gode in questo momento...

P.S. Vignetta di Gianfalco, tratta dal blog Diarioacido

Etichette:

posted by Ajeje87 @ 10:25, , links to this post




Da evitare

Certo che in un momento in cui il governo neanche c'è, certe cretinate potrebbero anche evitare di farle, anche perchè, a me, e penso un po' a tutti, di Baudo e della Hunzinker, non mene frega niente.

Etichette:

posted by Ajeje87 @ 16:48, , links to this post




Dimissioni, il giorno dopo

Mi scrivono email per dirmi di vergognarmi, e mi tocca rispondere che non sono io il senatore FERNANDO Rossi
Nicola Rossi, esponente dell'Ulivo

Questa un po' per prenderla a ridere, anche se molto da ridere non ce n'è. C'è da prendere atto che così è difficile governare se, come in genere si pensa, ci sarà un Prodi bis. In Senato sono troppi pochi i voti di differenza a favore della sinistra e finalmente un po' di realismo si sta avventando nelle capocce dure dei sinistroidi che sperano in qualche nuovo acquisto nella campagna di riparazione invernale. Non si può non sperare che qualche mercenario destrorso (ce ne sono tanti, vai avedere se accetteranno però di passare all'altra sponda quando a destra si è sicuri di avere la vittoria alle prossime elezioni in pugno, quand'esse siano) accetti il richiamo del potere, anche se a me queste cose fanno schifo in maniera spropositata. Non si può fare altrimenti perchè il governo sarebbe destinato a cadere di nuovo con questi numeri. Brutta gatta da pelare. Brutta davvero. Proprio ora che mi stava iniziando a piacere l'operato di Prodi.....peccato.

Etichette:

posted by Ajeje87 @ 15:53, , links to this post




Nostalgia

Ormai si è capito che la sinistra italiana ha davvero nostalgia da opposizione. Che deficienti. Se non sanno governare che si facciano da parte e permettano agli elettori di sinistra di votare gente capace di essere seria come si prometteva tempo fa. E meno male che c'è chi diceva che Berlusconi gli faceva schifo, quando proprio dalle sue parti, anche se non dal suo partito, sono arrivate le pugnalate.

Etichette:

posted by Ajeje87 @ 20:34, , links to this post




Finalmente ecologia

Mi sono definitivamente convinto che se c'è veramente qualcosa per cui lottare valga davvero la pena su questo mondo questo sia la Natura (oltre a poche altre cose). E questo è successo prima del provvedimento del governo, la lenzuolata verde, che va proprio verso la direzione che era ora si imboccasse. Non entro nello specifico perchè ne capisco poco, ma mi sembra che il trittico "Consumare meno, consumare meglio, consumare altro" sia ciò che il nostro Paese avrebbe dovuto sentirsi dire già da molto tempo, già da prima del periodo berlusconiano. Penso siano ottimi gli incentivi per il fotovoltaico, i fondi all'eco-industria e bene sopratutto la revisione dei Cip6. Ma in Italia, come ha detto anche Prodi, c'è il problema della mancanza della cultura ecologica. Perché queste misure abbiano effetto - ha chiarito Prodi - occorre che tutto il Paese prenda coscienza" dell'importanza del risparmio energetico" e "c'è una grandissima opera educativa da fare, perché non bastano le misure fiscali ma occorre un radicale cambiamento nei comportamenti giorno per giorno". Verissimo. Per chi come me è studente, per esempio, non costa nulla fare la raccolta differenziata almeno della carta. Ne consumiamo a quantità industriali e invece di buttarla nel cestino si mette tutta assieme. Non costa nulla questo. Appena se ne raccoglie una buona quantità si gira qualche ora in macchina per cercare un contenitore per la raccolta differenziata della carta e il gioco è fatto. Questo però è un problema, dato che le amministrazioni comunali si impegnano poco a incentivare la raccolta differenziata, dato che per trovare i cassonetti "colorati" bisogna andare non so dove. Ma neanche le amministrazioni comunali hanno tutti i torti, dato che trovare qualcuno che si occupi del riciclaggio non capita tutti i giorni. Aggiungiamoci le mafie che hanno capito che con l'immondizia ci si mangia, e anche bene, e il quadro dovrebbe essere completo. Togliendo le mafie, alle quali ci dovrebbe e ci pensa la polizia, noi possiamo fare sempre qualcosa. In piccolo. Magari anche iniziare a rompere le scatole ai nostri comuni per qualche cassonetto in più, qualche campagna pubblicitaria che inviti al risparmio energetico e al riciclaggio, per qualche impegno concreto. Non penso sia chiedere più di tanto.

Etichette:

posted by Ajeje87 @ 17:05, , links to this post




Protesto...contro me stesso

Sarà nostalgia da opposizione, sarà cretinagine, sarà quel che sarà, ma io queste persone al governo che protestano contro loro stessi non le capisco. Si può non essere d'accordo con una qualsiasi decisione presa dal governo del quale si fa parte, ma mi sembra che invece della piazza ci siano ben altre sedi dove far valere la propria opinione. Poi, è normale che i rospi bisogna ingoiarli in una coalizione talmente eterogenea, ma protestare contro se stessi non mi sembra la soluzione ideale per ovviare al problema.

Etichette:

posted by Ajeje87 @ 16:50, , links to this post




Sono tornato!

Certo che quando quelli della Telecom decidono che tu non devi connetterti per almeno una settimana sanno davvero ottenere ciò che vogliono...

Etichette:

posted by Ajeje87 @ 16:42, , links to this post




Balene e capodogli


Oggi notizie ecologiste che da tempo non si vedevano nei nostri giornali. Tanto che sono dovuto andarle a cercare io vista la poca importanza che si da all'argomento. La prima dice che, poverini, centinaia di capodogli sono stati trovati intorno alla Sicilia. Dico poverini perchè purtroppo il mar Mediterraneo è inquinatissimo da fare schifo. Speriamo che se la passino bene a oltre 2 mila metri in profondità dove spero l'acqua sia più pulita rispetto a profondità meno elevate.
L'altra notizia è la ripresa della caccia alle balene. Poco tempo fa ho letto un libro dove se ne parlava e, come nella realtà, i cattivi erano i giapponesi, pronti a eludere i trattati internazionali per continuare clandestinamente la tanto redditizia caccia alle balene. Fortunatamente ci sono gli attivisti a cercare di salvare quel che è rimasto di salvabile sul nostro pianeta sperando che prima o poi ci si renda conto come si stia rovinando un mondo che poteva essere bellissimo e che invece sta andando verso la distruzione.

posted by Ajeje87 @ 22:07, , links to this post




Senza più pudore

Ormai l'ingerenza di Ruini, Ratzinger & co. è diventata davvero spudorata. E' al limite del sopportabile quando la si traveste da dettami di carattere morale, ma ora, palese com'è, ha passato il segno. E' una grande mancanza di rispetto per il Parlamento italiano e di conseguenza per tutti gli italiani. Anche verso i cattolici, ai quali velatamente è stato detto di non pensare con la propria testa, tanto ci pensa la Chiesa a farlo per voi. E io non ci sto. Mi sono rotto le scatole di dover sopportare questa continua ingerenza, questa pretesa di decidere loro cosa è lecito e cosa no, senza nessun cretino che si azzardi a rispondere per le rime. E' una vergogna tutta italiana. In Europa chiunque ha riconosciuto da anni le convivenze, le coppie di fatto, i diritti degli omosessuali, di coloro che non vogliono sposarsi, e solo noi dobbiamo stare a sentire due vecchi che in nome del loro Dio vogliono decidere le leggi di un altro Stato che dovrebbe essere sovrano. Mi sto vergognando, per l'ennesima volta, non solo della classe politica italiana, ma dell'Italia intera. Può essere mai che non ci sia nessuno con l'autorità e il coraggio di rimandare al mittente le intrusioni giornaliere? In Tv e nei telegiornali si presentano solo Ruini, Ratzinger, Navarro Vals, e tutti i preti e i vescovi di questo mondo. A quando una replica decisa da parte del mondo laico? A quando un contraddittorio serio? Relativismo contro Assolutismo.
Mi sa che lo stato italiano dovrebbe riiniziare a porre il veto sulla nomina dei vescovi. Vediamo poi chi è che si lamenta rivendicando la propria autonomia.

Etichette:

posted by Ajeje87 @ 20:50, , links to this post




Putin attacca l'egemonia Usa

E io sono d'accordo. Finalmente qualcuno con le palle di dire come stanno veramente le cose. Qualcuno che, come direbbero a destra, non è "riconoscente" nei confronti di quel grande popolo che prima ci ha salvato e ora ci comanda. Non è che Putin sia un angioletto senza scheletri nell'armadio, tutt'altro (vedi, per esempio, caso giornalista russa inpronunciabile), ma devo dire che stavolta mi riconosco totalmente nelle parole dell'anch'esso "democratico" Putin. Ecco alcuni passaggi significativi del discorso di Putin che mi sento di condividere:
"Siamo di fronte a un uso della forza eccessivo e quasi senza freni nelle relazioni internazionali. Uno stato, gli Stati Uniti, ha travalicato i suoi confini nazionali in ogni modo possibile. Questo è molto pericoloso, nessuno si sente più sicuro perché nessuno si può più riparare dietro il diritto internazionale".(...)"Che cos'è un mondo unipolare? A dispetto dei tentativi di abbellirlo, questo termine significa che vi è un solo centro di potere, un solo centro di forza e un solo padrone".(...) "Tutto ciò non ha niente a che vedere con la democrazia, dove l'opinione della maggioranza tiene conto del punto di vista della minoranza. Ci sono persone che ci insegnano in continuazione cos'è la democrazia poi però non vogliono impararlo a loro volta".
Quest'ultima frase mi piace particolarmente. La trovo assolutamente veritiera.

P.S. Va da sè che questo abbandono del politically correct da parte di Putin ha qualche scopo. Quale sarà? Dobbiamo iniziare a preoccuparci?

Etichette:

posted by Ajeje87 @ 10:01, , links to this post




Perchè Ruini mi da fastidio

E' da un po' che mi infastidisce la continua interferenza di importanti esponenti cattolici nella vita politica italiana, e ora vado a spiegare, più chiaramente possibile, il perchè. Premetto che tutto ciò mi sarebbe tutto più sopportabile se in Italia avessimo una classe politice valida e indipendente. Purtroppo ci dobbiamo accontentare della mediocrità dei vari Prodi, Berlusconi e seguito che non fanno altro che pendere dalle labbra del Ruini di turno e che quindi non garantiscono una sana laicità ad uno stato come il nostro che ne avrebbe molto bisogno. Detto questo, però, bisogna far presente che la Chiesa "ci bagna il pane", come si dice dalle mie parti, e non si fa certo pregare per far sentire la propria forte influenza in campi che non la riguarderebbero minimamente (vedi annuale commento di Ruini alla finanziaria). Ma finchè si parla di finanziaria, mi interessa poco, in quanto non è preso tanto in considerazione. Il problema arriva quando si tratta di temi cosiddetti morali. In questi casi si dovrebbe tutelare la laicità dello stato, un principio sancito dalla costituzione, ma che quotidianamente viene ignorato. La laicità è un principio che non è stato messo li tanto per metterlo, senza scopo. E' un principio messo li a tutela di quella parte di cittadinanza che, anche se in minoranza, c'è e, da uno stato che si dichiara laico e liberale, ha diritto di essere tutelata. Per la tutela di gente in minoranza come atei, agnostici, musulmani, ebrei, ecc. è giusto che lo stato prenda decisioni che, anche se vanno contro i dettami cattolici, non limitano o danneggiano i cattolici stessi. I pacs non costringono chi è credente a non sposarsi; il divorzio non costringe chi è credente a divorziare; l'eutanasia non costringe chi è credente ad uccidersi; l'aborto non costringe chi è credente ad usufruirne. Chiunque si professi cattolico può professare la sua religione liberamente ovunque, pacs o non pacs, aborto o non aborto, eutanasia o non eutanasia, ecc. Questi sono solo diritti che una persona che la pensa diversamente dai cattolici deve potere avere. E il Papa, che rappresenta voi cattolici e non me, non ha il diritto di aprir bocca contro il legiferare dello stato, perchè lui ha il suo stato e noi abbiamo il nostro. Lui può, e anzi, deve dire, perchè mi sembra che stia li per questo, che anche se è stata approvata una certa legge chi è veramente cattolico non deve usufruirne perchè va contro i dettami della vostra religione.
Non si possono basare le leggi di uno stato su principi religiosi. Non a causa di chissà quale principio incomprensibile per i "poveri di spirito", ma perchè semplicemente non si sa se Dio esiste. Chiunque può dire "io ci ho parlato"," io l'ho visto", "io ci credo"," io non so chi sia"," io non ci credo", ma nessuno può portare le prove dell'esistenza o meno di Dio. Lo diceva il credente Kant tanto tempo fa e non mi sembra che da quel momento si siano fatti passi avanti. Siamo nel dubbio. E non si può governare uno stato basandoci su principiincerti. Non si può dire: "Le streghe sono fuorilegge, uccidiamole tutte", poi dire "Ci siamo sbagliati" e magari, qualche secolo dopo, "Scusate". Dopo l'esperienza storica che l'Europa ha avuto nel corso dei secoli non si possono commettere più errori del genere. Non possiamo far coincidere religione e politica, sarebbe un passo indietro troppo grande che i nostri figli non ci perdoneranno facilemente.

Etichette:

posted by Ajeje87 @ 20:33, , links to this post




Blogcompleanno

1 anno di blog. Si festeggia!!!

Etichette:

posted by Ajeje87 @ 23:56, , links to this post




Marcorè imita Ligabue - Hai messo via

Etichette:

posted by Ajeje87 @ 23:31, , links to this post




Somiglianza

Etichette:

posted by Ajeje87 @ 23:39, , links to this post




Per la libertà d'espressione

Oggi il processo contro Charlie Hebdo, giornale satirico francese, reo di aver pubblicato le famosissime vigntte blasfeme. Speriamo che la libertà d'espressione venga tutelata. Speriamo.

Etichette:

posted by Ajeje87 @ 21:01, , links to this post




Risolto l'inghippo

Finalmente ce l'hanno spiegato cosa succede in Italia. Dobbiamo ringraziare il cardinale Poletto di Torino che ci ha svelato che, dato che sull'esistenza del demonio non ci sono dubbi, è sicuramente lui a muovere i fili dei politici italiani che vogliono approvare i pacs. Sono rivelazioni sconvolgenti, ma ve ne voglio fare una anche io: ad attaccare le torri gemelle non fu Bin Laden, ma Gambadilegno; comunque state tranquilli che Topolino sta investigando e lo catturerà presto.
Naturalmente, come per il demonio, ormai non ci sono dubbi che esiste una grave ingerenza clericale nella politica italiana, ingerenza scientificamente provata e di cui hanno in mano le prove quei 4 gatti che leggono l'Avvenire.
Nuova notizia sconvolgente, ma giuro che sarà l'ultima. Molti analisti cattolici sono venuti a sapere che il papa tetesco sta preparando una nuova enciclica dal titolo Sillabo 2, la vendetta. Il riferimento sull'Avvenire al "possumus" di Pio IX è da vedere in questa ottica. A breve avrete una anteprima del testo.

Etichette:

posted by Ajeje87 @ 10:20, , links to this post




Misocrosoft, nessuna clemenza

Neanche da parte mia (se gliene può fregare qualcosa).
La cronaca dice che il magnanimo Bill Gates se ne è altamente fregato della richiesta di clemenza, avanzata dall'ex premio Nobel per la pace Gorbaciov, che chiedeva il ritiro della denuncia per un povero professore di una scuola sperduta della siberia reo di aver usufruito di una versione di un sistema operativo Microsoft pirata. Per prima cosa mi chiedo: chi ce lo ha portato Bill Gates fino in Siberia? Poi, è già al limite dell'accettabile che l'uomo più ricco del mondo mi venga a chiedere centinaia di euro per poi non farmi usare il pc, o farmelo usare male (ancora si devono scoprire tutte le falle di Vista), con quale coraggio si fa rischiare il carcere ad un povero professore russo? Io faccio una vita relativamente agiata e già non mi potrei permettere tutto quello che ho nel pc (Immaginate di comprare ogni singolo programma, ogni singolo mp3, tutto ciò che si compra ma che non avete comprato che c'è nel vostro pc; a qualche migliaio di euro ci si arriva, vero?), figurarsi un povero russo, che lavora si, ma dovrà pur campare una famiglia.
Ma io l'ho detto, tra un mesetto formatto e, se mi girano le scatole per bene passo a Linux e a mai più rivederci Microsoft.

Etichette:

posted by Ajeje87 @ 22:55, , links to this post




Vergogna

Queste sono le cose che mi fanno vergognare di essere siciliano. Che brutto dover pensare che nel mondo si dirà."Guarda quegli imbecilli siciliani, ammazzano per una partita di calcio". E chi gli può dare torto? Io non di certo che in questo momento mi andrei a nascondere. Spero non siano stati i tifosi del mio Palermo, ma solo quelli del Catania, anche se cambia poco, veramente poco. Qua da noi, in Sicilia, il derby con il Catania è qualcosa che va oltre la logica. Io posso dire solo come si vive da Palermo, anche se non penso che nell'altra sponda sia tanto diverso. Qui c'è un odio, talmente forte e talmente radicato nei confronti dei tifosi del Catania e del Catania stesso che non si può cmprendere. Vai a capire che razza di follia colpisce un ragazzo 17enne per andare a colpire con una spranga un'auto della polizia, perchè i poliziotti gli impediscono di andare a prendere uno scalpo dei tifosi avversari. A Palermo, ma penso che anche lì sia lo stesso, dipende dove vai, è addirittura pericoloso dire che tifi Catania, dipende dove vai ti può capitare di trovare scritto: "Catanese pezzo di merda" (coro che si fa in ogni partita, anche quando il Palermo gioca contro l'Albinoleffe o l'Udinese) , "Muori Catania", "Catania muori" e tante altre variabili simili. I cori allo stadio sono bellissimi poi.....:"Poliziotto pezzo di merda" anche se magari qualche loro parente è poliziotto, "Scappa coniglio catanese", e la mia preferita "Onore , onore, ai diffidati". Ci vuole certo un po' di solidarietà per altri porci delinquenti che poverini hanno subito l'ingiustizia di essere stati espulsi dagli stadi perchè beccati a dimostrare la loro reale natura. Sarebbe da eliminare il tifo ultràs. Non serve a niente, anzi, serve solo a riunire i porci sotto un'unica bandiera e associazione, ad organizzarsi. Secondo voi come entrano fumogeni e lacrimogeni negli stadi? Li fanno entrare gli ultràs che con la scusa di dover preparare le coreografie si portano dentro lo stadio tutto ciò che più gli aggrada. E poi, io, quelle poche volte che vado allo stadio, devo togliere il tappo alla bottiglietta d'acqua, altrimenti potrei ammazzare qualcuno tirandogliela in testa.
Ma lasciamo stare me e pensiamo a quel poverino morto per la follia di quei porci delinquenti. Speriamo che li prendano tutti e li richiudano in carcere finchè un po' di giudizio si sia impadronito di loro, o almeno fino al prossimo indulto...

Qui il post di un amico catanese

Etichette:

posted by Ajeje87 @ 10:37, , links to this post




Libera Chiesa in Libero Stato

Non so concepire maggiore sventura per un popolo colto che vedere riunito in una sola mano, in mano de’ suoi governanti, il potere civile e il potere religioso


Camillo Benso conte di Cavour

Etichette:

posted by Ajeje87 @ 14:39, , links to this post




Una barzelletta che diventa realtà

Una donna resta incinta e chiede il test di paternità a 10 persone. Mezza squadra di calcio, due assessori e un imprenditore locale. Complimenti alla donna. Sembra quasi la barzelletta del bambino che chiede alla mamma:"Mamma, perchè tu sei bianca, e io sono nero e con gli occhi a mandorla?" e la mamma:"Figlio mio, con la bolgia che c'era quella sera, ringrazia che non abbai".
Della serie cani e porci.

Etichette:

posted by Ajeje87 @ 12:36, , links to this post