Site Network: Personal |

 

sulla scia dell'opera leopardiana, tratterò tutto ciò che mi passerà per la testa:politica, musica, cinema,ecc. tutto in completa libertà



Dimissioni, il giorno dopo

Mi scrivono email per dirmi di vergognarmi, e mi tocca rispondere che non sono io il senatore FERNANDO Rossi
Nicola Rossi, esponente dell'Ulivo

Questa un po' per prenderla a ridere, anche se molto da ridere non ce n'è. C'è da prendere atto che così è difficile governare se, come in genere si pensa, ci sarà un Prodi bis. In Senato sono troppi pochi i voti di differenza a favore della sinistra e finalmente un po' di realismo si sta avventando nelle capocce dure dei sinistroidi che sperano in qualche nuovo acquisto nella campagna di riparazione invernale. Non si può non sperare che qualche mercenario destrorso (ce ne sono tanti, vai avedere se accetteranno però di passare all'altra sponda quando a destra si è sicuri di avere la vittoria alle prossime elezioni in pugno, quand'esse siano) accetti il richiamo del potere, anche se a me queste cose fanno schifo in maniera spropositata. Non si può fare altrimenti perchè il governo sarebbe destinato a cadere di nuovo con questi numeri. Brutta gatta da pelare. Brutta davvero. Proprio ora che mi stava iniziando a piacere l'operato di Prodi.....peccato.

Etichette:

posted by Ajeje87 @ 15:53,

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home