Site Network: Personal |

 

sulla scia dell'opera leopardiana, tratterò tutto ciò che mi passerà per la testa:politica, musica, cinema,ecc. tutto in completa libertà



Nostalgia

Ormai si è capito che la sinistra italiana ha davvero nostalgia da opposizione. Che deficienti. Se non sanno governare che si facciano da parte e permettano agli elettori di sinistra di votare gente capace di essere seria come si prometteva tempo fa. E meno male che c'è chi diceva che Berlusconi gli faceva schifo, quando proprio dalle sue parti, anche se non dal suo partito, sono arrivate le pugnalate.

Etichette:

posted by Ajeje87 @ 20:34,

9 Comments:

At 21:13, Blogger molay said...

pur considernado il governo prodi peggio di una gelata nel mese di maggio, la sola prospettiva di rivedere berlusconi a palazzo chigi mi fa rimpiangere il mortatella.

 
At 22:54, Blogger Prometeo said...

E' il secondo regalo che i comunisti fanno al berlusca, e poi dicono che non amano i propri nemici...

 
At 08:59, Anonymous fabio said...

NOI CON LA GUERRA CAZZOFILA AMERICANA NON VOGLIAMO AVERCI NIENTE A CHE FARE!!!!!!!!

il regalo a berlusconni gliel'ha fatto chi fa la sua politica. E vaffanculo ai concordati con la chiesa e con la NATO, possibile che solo noi imbecilli ci dobbiamo trascinare dietro questioni che Spagna, Francia, Danimarca, per dirne solo alcune, si sono levati dalle palle senza troppe difficoltà?

 
At 15:41, Blogger Ajeje87 said...

@ molay: nel bene e nel male, Prodi è sempre meglio del nano di Arcore. Penso che su questo non ci piova.
@prometeo: diciamo che i regali fatti dalla sinistra a berlusconi sono un po' di più...purtroppo.
@ fabio: Va bene la questione della contrarietà alla guerra, ma, tralasciando il fatto che così i comunisti si sono dati da soli una mazza sui piedi regalando molto facilmente al Berlusca altri anni di governo, la politica estera del nostro governo non poteva essere diversa da quella che ha spiegato D'Alema. Ennesimo errore gravissimo dei comunisti. Imparerete mai?

 
At 18:44, Anonymous raser said...

fabio sembra un classico esempio di lungimiranza politica: vuole 100, siccome prodi gli può dare solo 50, allora preferisce prendere 0 da berlusconi.

 
At 14:57, Anonymous Anonimo said...

E brava la nostra sinistra che ha abboccato sulle reali ragioni della crisi, ovvero il (presunto) controllo dei poteri forti. Mai nessuno si è realmente chiesto che il governo, sino ad oggi, si é retto sull'appoggio dei senatori a vita, che nessuno ha eletto e che per conto mio se ne potrebbero tranquillamente stare a casa.

Chi poi si riempie la bocca di europeismo e affinità varie, mi faccia il piacere di dirmi in quale altra democrazia accada una distorsione come quella italiana. Ed è molto piu' grave di quella berlusconiana, che anche in presenza dell'innegabile conflitto di interessi godeva del necessario appoggio elettorale. Che siano stati poi gli spettatori rincoglioniti di mediaset, poco importa, il loro voto conta sulla carta quanto il tuo. Per questo motivo se ne deve andare a casa chi non ha piu' i numeri, anzi non li ha mai avuti e si faccia spazio a un governo tecnico che modifichi la legge elettorale e ci faccia tornare alle urne, magari con un partito democratico che affronta uno conservatore.

Invece no, un altro deja vu, con un calvario di 10, 100, 200 giorni ancora di uno schifo di armata brancaleone che non é in grado nemmeno di stabilire l'agenda dei punti da affrontare. Chi scommette con me che il Prodi bis non arriva nemmeno a mangiare il panettone????

 
At 23:13, Blogger Ajeje87 said...

secondo me Prodi ormai dura poco. prima o poi cadrà di nuovo e si andrà alle urne. Mi rattrista ma non vedo una maggioranza forte, tutt'altro

 
At 23:35, Blogger molay said...

ce ne faremo una ragione :)

 
At 23:37, Blogger Ajeje87 said...

non lo so perchè tremo alla sola prospettiva di un ritorno del nano di arcore.

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home