Site Network: Personal |

 

sulla scia dell'opera leopardiana, tratterò tutto ciò che mi passerà per la testa:politica, musica, cinema,ecc. tutto in completa libertà



Ma in che mondo di merda viviamo?

Ieri sera purtroppo abbiamo saputo del modo orribile in cui è stato ucciso quel povero bambino. Io però vorrei parlare di cose un po più stupide che scompaiono al confronto con la barbarie che ho appena accennato: la schifosissima speculazione della politica. Poco fa ho letto delle dichiarazioni della Mussolini che auspicava al ritorno della pena capitale in Italia. Ora, dico io, la pena capitale, a parte la parentesi fascista, era stata abolita in Italia da non so quanto tempo grazie alla saggia opera di Beccaria, alla quale la nostra costituzione si rifà. Non sarebbe da grandissimi coglioni rimettere una pena che più schifose non ne possono esistere? Solo alcuni paesi asiatici, qualcuno africano e gli schifosissimi Stati Uniti l'hanno ancora. E ne vanno pure fieri. Ora, lasciamo la lo schifo a loro, e noi accontentiamoci da dare la giusta punizione a persone senza dignità che compiono qualcosa di inumano senza lascirsi andare in facili vendette o altro. E poi, ma che cazzo di Italia è che quando conviene tutti stanno a sentire quello che dice il papa tetesco per poi voltare le spalle subito alla prima occasione? Almeno un po' di coerenza

Etichette:

posted by Ajeje87 @ 11:59,

4 Comments:

At 19:36, Anonymous Tisbe said...

Sono degli sciacalli assetati di sangue. La pena di morte servirebbe a questi mostri mascherati da essere umani per opoter condurre a termine i loro delitti nella legalità...

 
At 17:10, Anonymous Anonimo said...

io sono daccordo con voi sulla pena di morte,che è un segno di profonda inciviltà.. Ma non capisco come chi è contro la pena di morte, possa essere favorevole all'aborto, è una contraddizione grande come l'universo, almeno che un assassino non valga piu di una creatura colpevole solo di voler venire al mondo.

 
At 17:10, Anonymous Anonimo said...

io sono daccordo con voi sulla pena di morte,che è un segno di profonda inciviltà.. Ma non capisco come chi è contro la pena di morte, possa essere favorevole all'aborto, è una contraddizione grande come l'universo, almeno che un assassino non valga piu di una creatura colpevole solo di voler venire al mondo.

 
At 23:19, Blogger Ajeje87 said...

secondo me sono cose totalmente diverse. La differente visione sta li, non credo che un aborto sia un assassinio come la pena di morte. In fondo, scientificamente non è stato affermato quando inizia la vita...

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home