Site Network: Personal |

 

sulla scia dell'opera leopardiana, tratterò tutto ciò che mi passerà per la testa:politica, musica, cinema,ecc. tutto in completa libertà



Hemingway - Di la dal fiume e tra gli alberi

Veramente un brutto libro. Non trovo parola migliore per definirlo che "brutto". Ho deciso di leggerlo perchè, avendolo a casa, avendo letto altri due libri dello stesso autore che mi erano piaciuti non poco, e ispirandomi il titolo, pensavo promettesse bene. Mi sbagliavo, invece.
Ma veniamo al libro: la storia tratta delle vicende amorose di un colonnello dell'esercito degli Stati Uniti in servizio nel nord Italia con una giovane donna veneziana di buona famiglia. Vicende amorose avversate dalla grande differenza d'età (lui ha superato i 50 e lei ha appena 19 anni) e da conversazioni tra i due che oscillavano tra il patetico, la stupidità e l'insensatezza (oltre al fatto che lui sta per morire). Hemingway avrebbe potuto impiegare meglio il suo tempo invece che scrivere simili mostruosità, e anche io invece di leggere le suddette (tra l'altro mi chiedo dove abbia trovato la forza di continuare a leggere il libro e non chiuderlo dopo la seconda pagina). Libro comunque sempre lento e noioso senza neanche uno spunto o un qualcosa che potesse rivitalizzare qualcosa già morto da tempo (il libro). Inoltre prometto che non leggerò mai più storie che trattano vicende d'amore improbabili e assurde tra vecchi (che magari sono gli scrittori stessi in cerca di nuove emozioni magari sulle pagine di un proprio racconto) e ragazze fin troppo giovani; ne vengono fuori sempre cacate orrende (come ad esempio "Memoria delle mie puttane tristi" di Marquez) che non stanno in piedi. Una volta ho sbagliato, per la seconda volta ho perseverato, ma prometto che alla terza non ci casco più. Voto al libro: 2,5

P.S. Un ultima cosa: se volete andare a vederla, ho "aperto" la mia libreria su aNobii. Sembra un qualcosa di interessante e se qualcuno volesse farci un giro.....

Etichette:

posted by Ajeje87 @ 01:17,

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home