Site Network: Personal |

 

sulla scia dell'opera leopardiana, tratterò tutto ciò che mi passerà per la testa:politica, musica, cinema,ecc. tutto in completa libertà



Berlusconi, il partito delle libertà, i parrucconi, le rose, il calendario

Ecco che come colpo di scena Berlusconi se ne esce con l'annuncio del "Partito del Popolo delle Libertà" con 7 milioni di persone che, anche se non di Forza Italia e addirittura di sinistra, sono pronte ad appoggiarlo nella sua impresa a favore della libertà contro i parrucconi della politica. Già me la vedo domani l'Italia tappezzata da Berlusconi sorridente con la scritta gialla accanto che recita: "Un impegno concreto: parrucchini per tutti!". Tra i suoi sostenitori ci sarà inoltre un povero cingalese chein cambio di tre rose si è visto dare una bella banconota da 100 euro. Bello fare gli spacconi con i fotografi accanto e quando con i 100 euro ci si pulisce il culo per quanto si è ricchi. Lo farei anche io. Che tra l'altro Berlusconi è anche inavvicinabile per quante guardie del corpo ha. Manovra pubblicitaria? Nooooooooooooooooooooo.

Comunque Prodi non sta con le mani in mano e fa uscire il calendario Sexpolitik 2008. Si ateende impazientemente la contromossa del cavaliere.

Etichette:

posted by Ajeje87 @ 21:02,

2 Comments:

At 17:06, Blogger silvio brambilla said...

ciao
volevo segnalare questo nuovo Blog/sito
"partito del popolo della libertà" su
http://partitodelpopolodellalibert.blogspot.com/

 
At 10:59, Blogger Alberto said...

è lui è uno pseudoparruccone.

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home