Site Network: Personal |

 

sulla scia dell'opera leopardiana, tratterò tutto ciò che mi passerà per la testa:politica, musica, cinema,ecc. tutto in completa libertà



Primarie, bella illusione

Oggi ci sono le primarie, la vittoria della democrazia, l'occasione per cambiare veramente la politica italiana, il modo migliore per rendere la cittadinanza partecipe di ciò che avviene ai piani alti, la dimostrazione che il popolo decide davvero, una rivoluzione liberale...

E il bello è che ce ne sono tanti che credono davvero a queste stronzate. Io non voto, sto a casa. Studio che è meglio.

Etichette:

posted by Ajeje87 @ 11:04,

3 Comments:

At 14:02, Anonymous korvorosso said...

Ma dai compagno, è un film, è fiction, come piace a Walter...;-)

 
At 22:56, Anonymous Anonimo said...

Ridicole le primarie... Tutta l'italia sapeva già da mesi che il candidato "scelto" sarebbe stato Veltroni. La stessa cosa è successa per la Presidenza del Consiglio: Prodi era già il leader "de facto"... Mi dispiace solo per chi è realmente convinto che si tratti di un'espressione di Democrazia e va a "votare".

 
At 22:05, Blogger Ajeje87 said...

Intanto mi ha stupito con la grande affluenza. Non pensavo ci fosse così tanta gente disposta a incoronare uolter. Polli o vero cambiamento nella vita politica italiana? Polli!

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home