Site Network: Personal |

 

sulla scia dell'opera leopardiana, tratterò tutto ciò che mi passerà per la testa:politica, musica, cinema,ecc. tutto in completa libertà



Il colpo di culo

Non so voi, ma c'è una cosa che quando guardo un film poliziesco mi fa andare in bestia: i grandissimi colpi di culo. Non ci posso fare niente ma non sopporto che nel momento in cui il poliziotto figo di turno non sa dove andare a sbattere prima la testa gli piova dal cielo un'informazione corretta che gli permette di accorrere per sventare il colpo in banca e dar via ad una sparatoria con i criminali. Tempismo preciso al secondo. Se quella soffiata fosse arrivata cinque minuti dopo colpo fatto e buonanotte suonatore; se colui che porta la notizia, sempre per caso, avesse attaccato una discussione sul football prima di prendere servizio, per due minuti, tutto sarebbe andato come doveva andare. Perchè diciamocelo, le cose dovevano andare che la banca veniva rapinata e i ladri, che erano gente che ci sapeva fare, se la squagliavano a godersi il malloppo. Invece no, nella fuga, tra vicende e storie d'amore varie va a finire di nuovo che per l'ennesimo colpo di culo, tra le centinaia di persone che scappano nel panico da chissàdove il poliziotto intravede una donna e sa che è la di lui bella. Ovvio che si dirige la, era ovvio che era lei e che per il cattivo non c'è più scampo!
Lo spunto per il post l'ho preso da "Heat - La sfida" con Al Pacino e Robert De Niro, ma scegliete il poliziesco che preferite e fatemi sapere se non c'è una (o anche più di una, nessuno lo vieta) grandissima botta di culo.

Etichette:

posted by Ajeje87 @ 09:49,

1 Comments:

At 10:15, Anonymous Claudia said...

ciao grazie mille, ho ricambiato il tuo link!
anche io odio i colpi di culo, preferisco gli sbirri sfigati! :-D

 

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home