Site Network: Personal |

 

sulla scia dell'opera leopardiana, tratterò tutto ciò che mi passerà per la testa:politica, musica, cinema,ecc. tutto in completa libertà



Che schifo sta politica

Ebbene, un po' me lo aspettavo, ma è stata una delusione lo stesso: il programma dell'Unione. Io, di ideali abbastanza anticlericali, da buon ateo, come quei pochi che leggeranno questo post sapranno, molto probabilmente voterò La Rosa Del Pugno: l'unico partito dell'Unione a non approvare il programma. Naturalmente, non si sono nemmeno prese in considerazione le proposte avanzate dal partito social-radicale, preferendo non andare contro le ire del vero Capo supremo della politica italiana: il grandissimo Cardinal Camillo Ruini. A Prodi e Co. è sembrato più giusto non perdere l'appoggio della Chiesa e di Mastella, piuttosto che pensare al bene dei cittadini, che devono così continuare a trovarsi nello stato più arretrato d'Europa nel campo dei Diritti Civili (oltre a tutto il resto). Naturalmente un povero partito con pochi elettori non può pensare di contare qualcosa in un mondo dove contano solo i soliti giochi di potere. Quindi, anche nel caso in cui L'Unione riuscisse a vincere le elezioni contro la Casa delle Libertà, ci ritroveremmo ancora in uno stato senza Pacs (effettivamente gli omosessuali sono "contro natura", bisognerebbe chiuderli in un campo di concentramento, come si faceva per gli ebrei) e con le scuole private cattoliche ancora sovvenzionate dallo stato, a discapito delle scuole pubbliche dove già da ora si deve risparmiare anche sulla carta dei registri (se lo meritano, continuano ad ostinarsi ad insegnare che la terra gira intorno al sole...inconcepibile!).
Beh, io ci voto lo stesso, anche se non conteranno mai nulla, non si sa mai; e poi, per ora si può anche cominciare a cacciare via Berlusconi a calci nel sedere, per il resto, poi si vedrà...

Etichette:

posted by Ajeje87 @ 21:26,

0 Comments:

Posta un commento

Links to this post:

Crea un link

<< Home